giovedì 30 agosto: superstarizmena

13 settembre 2012

Xavier Giannoli, con Superstar, ha fatto un film vecchio, l’argomento è totalmente esaurito, anche nella sua versione kafkiana. È tutto telefonato. Ci sono i buoni sentimenti dietro l’angolo e poi c’è la famigerata ‘spiega’ didascalica per spettatori idioti. Il film è parecchio brutto.

Izmena (Betrayal) di Kirill Serebrennikov, invece, ha delle cose buone, ma si perde, rimane in superficie. Peccato perchè visivamente è bellissimo: la luce, la macchina a spalla, i piani sequenza, lo stare addosso ai corpi dei protagonisti. È sprecato. Ci sono un paio di morti desiderate ma non causate (o almeno in un caso la questione è ambigua) ma non è strutturato come Cronaca di un amore. E non prende nemmeno la via del grottesco come Estasi di un delitto. Rimane buttata lì. Così come il tentativo dei coniugi traditi di ricreare un amore o quanto meno un legame anche solo erotico si perde nella storia per altro schematica dei due che traditi finiscono a loro volta per tradire i nuovi compagni iniziando una relazione. Ma non è In the Mood for Love che principalmente lavorava sul tempo (memoria, ricordo, elaborazione di una perdita, ispirato dal Resnais di Hiroshima o Marienbad) e sullo spazio mentale della proiezione. Avrebbe potuto lavorare sulla perdita di identità della protagonista conseguente alla perdita di desiderio del marito, dalla quale veniva definita. Ma si perde. Così come si perde il suo essere portatrice di morte. Insomma non mi ha molto convinta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: