Daniele + Milano 01

27 ottobre 2012

Alle prese con i suoi due lavori – al supermarket e al cinema – gli esami di letteratura, le sempre più angosciose sfuriate di Barbara, e soprattutto con le ultime, convulse fasi della redazione de Il dominio sulla lingua, il giovane amico, oltre che una sicurezza sul piano personale, aveva rappresentato per Leo anche un prezioso risparmio di tempo altrimenti speso a selezionare sconosciuti; e malgrado avesse da subito tribolato per arginarne dinamismo, curiosità, voglia di confrontarsi, competere e, compatibilmente con gli svariati impegni, fare anche un po’ di bagordi, le cose, fra i due, fino all’estate 2004, erano andate, nel complesso, a gonfie vele. Leo aveva coronato il “sogno”, assicurandone la prosecuzione al contratto per ultimare Malloppo.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci